BambinoProgettoSalute              

La storia dei congressi "Bambino Progetto Salute"

I Congressi Internazionali "Bambino: Progetto Salute", giunti nel 2007 alla XXIV° edizione, sono nati in seguito ad un incontro avvenuto nell'autunno 1982 con il compianto Prof. Ettore Rossi, a quel tempo Direttore della Clinica Pediatrica di Berna, il Prof. Giorgio Maggioni già Direttore della Clinica Pediatrica di Ancona e a quel tempo da poco trasferitosi all’Università la Sapienza di Roma, Il Prof.Gianni Bona e da chi ha il piacere di presentarvi questo sito.  
Lo scopo era quello di proporre progressi scientifici, confronti culturali, strettamente collegati alla ricerca in ambito dell'età evolutiva, non solo nazionali ed europei, e riflessioni sul modo di essere e di vivere la nostra professione.
In tutti questi anni, che possono sembrare pochi per chi legge ma che sono tanti per chi li ha intensamente vissuti, si è cercato di favorire incontri costruttivi fra scienza medica, tecnologia, e dimensione umanistica della medicina che deve tener come riferimento centrale il bambino, il rispetto della qualità della vita senza accanimenti terapeutici, la sua dignità e il rapporto medico paziente, perché l'anima della medicina, di questa nobile arte, si trova nella relazione fra chi guarisce e chi è guarito.
Sono stati così affrontati e dibattuti, da autorevoli studiosi di fama nazionale ed internazionale italiani e stranieri, i più attuali argomenti del momento favorendo quella diffusione delle conoscenze che è alla base del progresso. Leggi tutto about La storia dei congressi "Bambino Progetto Salute"

In primo piano:

Sindrome respiratoria del Medio Oriente: MERS-CoV

La nuova grave sindrome respiratoria acuta

virus mers-covIl 24 settembre 2012  il virologo egiziano Dr. Ali Mohamed Zaki ha segnalato  per la prima volta la presenza di un virus a Jeddah in Arabia Saudita. Il virus è stato isolato dallo sputo di un uomo di affari saudita di 60 di anni affetto da una polmonite acuta severa e insufficienza renale. Nel maggio 2013 tale virus è stato  chiamarlo MERS-CoV, dall'acronimo di Middle East Respiratory Syndrome Coronavirus.
La MERS (Middle East respiratory syndrome) ed è una grave patologia respiratoria acuta causata da un ceppo di coronavirus, isolato per la prima volta in Arabia Saudita nel 2012 molto simile alla Grave Sindrome Respiratoria Acuta (SARSidentificata in Cina nel 2003. Leggi tutto about Sindrome respiratoria del Medio Oriente: MERS-CoV

Ruolo delle scienze 'omiche' ed evoluzione nella terapia della fibrosi cistica

I primi casi di fibrosi cistica sarebbero comparsi nel 3000 a.C. e nell’antichità le mamme riconoscevano il bambino affetto da tale grave malattia per il sapore di sale nel baciargli la fronte. In tal modo, la saggezza popolare aveva già anticipato quanto l'osservazione medica avrebbe poi scoperto negli anni '50 indicando nella concentrazione di sali nel sudore, il metodo di diagnosi per la Fibrosi Cistica. È proprio questa caratteristica del sudore particolarmente salato, avvertito dalle madri quando baciavano i bambini affetti, che farà chiamare la Fibrosi Cistica “la malattia del bacio salato”. Leggi tutto about Ruolo delle scienze 'omiche' ed evoluzione nella terapia della fibrosi cistica

La cannabis

Legge sulla droga del 14 maggio 2014 - Droghe leggere e pesanti

cannabis

La cannabis o canapa, è una pianta originaria dall'Asia centrale, sacra per gli hindu, conosciuta ed utilizzata dalla medicina popolare cinese dal 3.000 a.C. e coltivata in tutto il mondo fin dall'antichità, per la produzione di carta, fibre tessili, corde, abbigliamento, fibre plastiche ecc.  Le foglie e l’infiorescenza (cioè la marijuana) e l’olio o la resina (cioè l’hashish) facevano parte di  varie medicine. L’efficacia farmacologica della pianta, e dei suoi cannabinoidi è quindi nota da tempo per l’effetto analgesico, per la terapia della nausea, del vomito, per l’azione antidepressiva, anticonvulsivante, antispastica, antineoplastica, stimolante l’appetito, in soggetti affetti da neoplasie, da Aids ecc., e, dalla fine del XIX secolo, è ormai scientificamente dimostrata e condivisa. Oggi dalla cannabis si possono ricavare 400 sostanze chimiche di cui 60 sono cannabinoidi, composti con effetti psicoattivi, il più potente dei quali è il tetraidrocannabinolo (THC).  Leggi tutto about La cannabis

Metabolomica ed invecchiamento

Marcatori metabolomici rivelano nuovi meccanismi che portano all'invecchiamento precoce nell'uomo

marcatori metabolomici

Basta un semplice esame del sangue a svelare la nostra vera età, la velocità del nostro invecchiamento e se siamo a rischio di alcune malattie legate all’invecchiamento. Questo è quanto emerge chiaramente da una ricerca pubblicata sulla rivista The International Journal of Epidemiology nel 2013 da Cristina Menni  e Collaboratori, dal titolo Metabolomic markers reveal novel pathways of ageing and early development in human populations. Venti ricercatori esperti di Epidemiologia genetica, di Bioinformatica e Sistemi Biologici, di Endocrinologia e Diabete, di Farmacologia, di Metabolomica, di Fisiologia e Biofisica, e di Reumatologia che lavorano presso Università o Istituti di ricerca in Inghilterra, Germania, Stati Uniti, Australia, Qatar riportano i risultati delle loro ricerche. Leggi tutto about Metabolomica ed invecchiamento

Inquinamento atmosferico e mortalità per patologia cardiovascolare

smog25 Marzo 2014: Ginevra -  Secondo stime recenti pubblicate dall’WHO, nel 2012 circa 7 milioni di persone sono morte a seguito dell’esposizione all'inquinamento atmosferico, uno ogni otto decessi. Questo dato è più del doppio di stime precedenti e conferma che l'inquinamento atmosferico è oggi il più grande rischio ambientale per la salute nel mondo. Ridurre l'inquinamento dell'aria potrebbe salvare milioni di vite. 

Nuove stime - In particolare, i nuovi dati rivelano un legame più stretto tra l’ esposizione ad inquinanti in ambienti interni e all'inquinamento atmosferico e le malattie cardiovascolari, come ictus e cardiopatia ischemica, nonché tra inquinamento atmosferico e cancro. Questo è in aggiunta al ruolo dell’inquinamento dell'aria nello sviluppo di malattie respiratorie, comprese le infezioni respiratorie acute e malattie polmonari croniche ostruttive.  Leggi tutto about Inquinamento atmosferico e mortalità per patologia cardiovascolare

adidas yeezy boost 350Yeezy Boost 350